Come scoprire l'età biologica? Un test da fare!

Test per scoprire la tua età biologica

Forse non lo sai, ma ognuno di noi ha un’età anagrafica ed una biologica, queste molto spesso non coincidono, ma è estremamente interessante capire come il nostro corpo possa variare con il passare degli anni.

A tal proposito abbiamo deciso di proporti un test, che a sua volta si compone di 6 fasi ben distinte, grazie alle quali anche tu potrai scoprire l’età del tuo organismo; tutto quello di cui avrai bisogno è riportato qui in basso:

  • Un nastro da sarta per misurare;
  • Un orologio, meglio se con cronometro;
  • Una calcolatrice;
  • Penna e foglio per prendere appunti.

Partiamo subito con il girovita!

Il tuo primo esercizio sarà quello di dividere la misura dei fianchi con quella del girovita, non è nulla di complesso, quindi prenditi tutto il tempo che vorrai e poi ricordati di convertire i risultati in pollici, ricordando che 1 pollice sarà circa 2.50 cm.

Se il tuo risultato finale sarà inferiore a 0.81 pollici, non dovrai far altro che prendere carta e penna ed aggiungere 4 anni alla tua età reale.

Massima attenzione ai battiti

Nel secondo esercizio dovrai contare il numero di battiti in 10 secondi, per poi andare a moltiplicare il risultato finale per 6, di conseguenza:

  • Un risultato compreso tra 54 e 59 ti dirà di sottrarre 4 anni dalla tua età reale;
  • Un risultato tra 60 e 64 ti dirà di sottrarre 2 anni;
  • Con un risultato tra 65 e 72 dovrai aggiungere 1 anno alla tua età reale;
  • Un risultato tra 73 e 76 ti dirà di aggiungere 2 anni;
  • Con un risultato che va da 77 in su dovrai andare ad aggiungere ben 4 anni.

Riesci a toccare il pavimento?

Ok facciamo questo esercizio, dovrai sederti a terra, con schiena bella dritta e braccia poste di fronte, a livello delle spalle, senza dimenticare ovviamente di mantenere le gambe unite.

Segna a terra il punto posto in direzione delle dita e poi inizia a piegarti in avanti, senza mai muovere le gambe; a questo punto dovrai solo segnare il punto in cui arriverai ed annotare l’effettiva distanza tra i due segni, per cui:

  • La distanza potrebbe andare da 0 a 10 pollici, dovrai quindi aggiungere 3 anni;
  • Se va da 10.1 a 15 dovrai andare ad aggiungere 2 anni alla tua età reale;
  • Se la distanza è compresa tra 15.1 e 16 dovrai sottrarre 2 anni;
  • La distanza può essere compresa tra 16.1 e 19, di conseguenza dovrai sottrarre 3 anni.

E’ il momento delle flessioni!

Passiamo ora alle flessioni in ginocchio, rappresentano una versione differente da quella classica, ma non è un problema, quel che conta sarà non fermarsi, mantenendo il corpo in una posizione ottimale, abbassando il petto fino a circa 10 cm da terra, da qui annoteremo:

  • Se sarai in grado di farne da 0 a 30 dovrai aggiungere 2 anni;
  • Se ne farai da 31 a 60 dovrai andare ad aggiungere 1 anno;
  • Se il tuo corpo resisterà tra i 61 ed i 90 movimenti dovrai sottrarre 1 anno;
  • Farne più di 91 sarà un ottimo risultato, per cui dovrai sottrarre 2 anni.

Qualche domandina per la tua età biologica non deve mancare!

E’ giunto il momento di rispondere a qualche semplice domanda, in modo da perfezionare ancor più il nostro test, ed avere risultati più affidabili:

Domanda numero 1:

Consumo di cibi ricchi di grassi o comunque fritti!

  • Se la tua risposta è 7 o più volte alla settimana, questa avrà un valore di 1;
  • Se ci si aggira tra le 4 e le 6 volte a settimana, il valore salirà a 2 punti;
  • Se il consumo è raro, attestandosi tra le 0 e le 3 volte alla settimana, il valore sarà 2 punti;
  • In caso tu non ne faccia mai uso, dovrai annotare 4 punti.

Domanda numero 2:

Consumo di pasti o spuntini a base di frutta e verdure!

  • Se la tua risposta è di 10 o più volte alla settimana, essa avrà un valore di 4 punti;
  • Passando dalle 6 alle 9 volte a settimana, il valore sarà pari a 3 punti;
  • Se ne farai un raro utilizzo, andando da 1 a 5 volte settimanali, dovrai annotare 2 punti;
  • Se non li mangi mai allora annoterai 1 solo punto.

Domanda numero 3:

Evitare alimenti con grassi trans, grassi saturi, nitrati e zuccheri in eccesso!

  • Se non li eviti mai allora dovrai segnare 1 punto;
  • Se questa è un’azione che fai raramente, allora devi annotare 2 punti;
  • Se ti capita di raramente, in quanto la tentazione ti porta a sbagliare, segnerai 3 punti;
  • Se eviti quasi sempre di sgarrare, così come anche di acquistare tali prodotti, segna 4 punti.

Siamo giunti alla fine, ecco i risultati del test!

A questo punto dovrai andare a sottrarre oppure aggiungere anni alla tua età reale, proprio tenendo conto dei punti che hai ottenuto sino ad ora; ti abbiamo consigliato di prendere carta e penna, così da annotare ogni singolo punto, in modo da non far confusione.

Ci auguriamo che tu abbia seguito il nostro consiglio, quindi azione!

  • Se alla fine di questo test avrai ottenuto da 0 a 9 punti, dovrai aggiungere 3 anni;
  • Dai 10 ai 12 punti aggiungerai 2 anni alla tua età reale;
  • Con un risultato compreso tra 13 e 15 punti dovrai sottrarre 2 anni;
  • Realizzando dai 16 ai 17 punti non dovrai far altro che sottrarre 3 anni dalla tua età reale!

Comments are closed.

WhatsApp chat