Concetto di salute 3: la causa del 95% di malattie

Sezione 3 – La strada per la salute

Abbiamo un percorso semplice chiamato “La strada per la salute“, composto da cinque semplici passi. E noi siamo pronti a guidare chiunque sia interessato a seguirla.

Passo 1: Psicologia

Prima di curare l’intestino, bisogna curare la mente cioè significa prendere il controllo della propria salute sotto mano!

Il 70% delle persone nel mondo non pensa affatto alla propria salute. Vivono secondo il principio: “finché non arriva la tempesta, non ci si preoccupa”. Solo il 30% delle persone pensa in anticipo alla propria salute.

Posso contare sul fatto che TU faccia parte di quel 30%? Pensa alla Tua salute? Se sì, allora continua a leggere!

Passo 2: Controllo delle bevande e del cibo

È fondamentale controllare cosa introduciamo nel nostro corpo ogni giorno, sia in termini di bevande che di cibo. Esistono le cosiddette bevande negative, come il caffè solubile, il tè in bustina, specialmente quello aromatizzato, l’acqua gassata, l’acqua minerale e i succhi “100% naturali” confezionati. Nessun succo naturale può conservarsi a lungo. È importante capire che per ogni tazza di tè o caffè bevuta, bisogna bere la stessa quantità di acqua. Perché?

Ogni giorno il corpo elimina circa un litro e mezzo di acqua (tramite l’urina). Se questa acqua non viene reintegrata, si va incontro alla disidratazione, che è la causa del 95% delle malattie. Perché?

La disidratazione provoca acidificazione, che è una condizione letale.

Il cibo negativo è quello che ha una lunga durata di conservazione. Purtroppo, oggi di naturale non c’è quasi nulla. Consumiamo questi prodotti, blocchiamo i nostri enzimi, compromettiamo il funzionamento del pancreas e ci esponiamo a vari problemi di salute.

Passo 3: Normalizzazione dell’equilibrio idrico

Cosa significa normalizzare l’equilibrio idrico? Significa imparare a bere la quantità giornaliera necessaria di acqua per il proprio corpo. Questa quantità è individuale per ogni persona e corrisponde a 30-40 ml per ogni kg di peso corporeo.

È molto facile verificare se si sta bevendo abbastanza acqua o meno. Andando in bagno, basta osservare l’urina: se ha colore e odore (puzza), significa che c’è un’intossicazione in atto e che batteri e virus stanno prendendo il sopravvento nel corpo.

  1. Se l’urina è chiara come l’acqua di un ruscello di montagna, non ci saranno mai batteri o virus in quel “ruscello”.
  2. Se l’urina è chiara come l’acqua di un ruscello di montagna, non si formeranno mai calcoli renali o calcoli nella cistifellea.

Passo 4: Purificazione

La purificazione è possibile solo per il tratto gastrointestinale. In ogni religione ci sono periodi di digiuno. È possibile seguire un programma antiparassitario. Chi ha viaggiato in giro per il mondo sa che nei paesi caldi si usano molte spezie, che i parassiti non gradiscono.

È anche possibile fare un drenaggio linfatico. Tutto ciò che noi facciamo per sudare aiuta a drenare il nostro sistema linfatico.

I tre “S”: sesso, sport e sauna. Un tempo fa, prima di costruire una casa, le persone costruivano la sauna. Quando una persona completa queste tre purificazioni, il 70% delle malattie scompare.

Continua a leggere la sezione 4: come nutrire le cellulare

Comments are closed.

WhatsApp chat